1

KIWANIS CONVIVIALE GENNAIO 2019

DOMODOSSOLA - 18-01-2019 - Giovedì 17 gennaio,

la periodica conviviale del Kiwanis Club domese, al Ristorante Corona di Domodossola, ha avuto quale performance, la lettura di alcune poesie del socio Sandro Trocchi, tratte dal suo volume “Linea d'0rizzonte”, da parte del noto attore e fine dicitore ossolano Paolo Tollini, con l'accompagnamento al pianoforte del giovane Luca Iaria.
Graditissimo ospite della serata il sindaco della città di Domodossola Lucio Pizzi.
Dopo l'ascolto degli inni nazionale e Kiwaniano e la lettura delle Regole d'oro da parte del Cerimoniere, il Presidente Danilo Preioni ha provveduto ad associare al club domese il nuovo socio Gianmarco Iaria, presentato dal socio Marco Iaria, consegnandoli il tradizionale gagliardetto del club, la spilla e la Directory, con un caloroso abbraccio di benvenuto.
A seguire la cena, servita come sempre con professionalità dallo chef del Ristorante Corona e, al termine, il Presidente Preioni ha presentato ai numerosi soci e ospiti presenti l'evento clou della serata.
Predisposti pianoforte e leggio per Iaria e Tollini, Trocchi ha introdotto le letture con una dissertazione sul tema della poesia, citando autori famosi quali Giuseppe Ungaretti ed Eugenio Montale, ricordando, in particolare, le motivazioni che lo avevano spinto a scrivere il libro Linea d'Orizzonte.
Iaria ha quindi iniziato eseguendo un brano di Ennio Morricone, tratto dalla colonna sonora del film “Nuovo Cinema Paradiso”.
In sequenza Tollini ha declamato le poesie “Sei solo” con il sottofondo di “Serenata” di Schubert, “Precarietà” con “Romance” di Jenkis, “Sopra la città” con “Movimento” di Iaria, “Chopin” con “Notturno” di Chopin, “Nevica” con “Romance” di Hare, “Pensiero” con “Mazurca” di anonimo, “Mistero” con “Preludio” di Bach, “Incontri” con “Aria di Musetta” dalla Boheme e “Lettera alla Vita” con “Melodia” di Schumann.   
Un lungo e caloroso applauso ha sottolineato l'apprezzamento di tutti i presenti, tanto che Iaria ha dovuto riproporre integralmente il Notturno di Chopin.
Piero Pagani

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.