1

autovelox crevola

CREVOLADOSSOLA - 08-05-2029- Non sono ancora funzionamenti,

ma creano da subito polemica i cinque nuovi velobox dentro i quali, a turno, sarà posizionato un autovelox a Crevoladossola. La loro posa, in corso in questi giorni, è avvenuta per ora a Caddo, in prossimità del ponte, ed a Preglia, sulla salita verso Crevola dell’ex statale 33 del Sempione.  Quello di Caddo, proprio davanti alla pensilina di sosta degli autobus, è stato posizionato in un luogo criticato: “Si tratta di una decisione della giunta Ferroni per fare cassa - dice Lorenzo Iaria - e anche dove sono stati messi lascia molto a desiderare. Anche noi siamo per la sicurezza stradale, ma non è mettendo questi velobox che lo si ottiene. Ricordo a Ferroni che negli anni 90 ho posizionato dei dissuasori di velocità in via Dante Alighieri, luogo dove si verificavano molti incidenti, e dopo questo accorgimento i sinistri sono notevolmente diminuiti”. Respinge le accuse il primo cittadino del terzo comune ossolano: “I velobox, già decisi con il potenziamento delle attrezzature alla polizia locale diverso tempo fa, rientrano nel quadro della sicurezza. Noi vogliamo diminuire i sinistri nel nostro comune”. Maggioranza e minoranza concordano invece che i controlli dovranno essere effettuati dai vigili urbani e l’infrazione contestata immediatamente all’automobilista come previsto dalla legge.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.