1

chiamparino zingeretti

VCO - 30-05-2019 - Dopo aver ringraziato utte le elettrici e gli elettori che gli hanno dato fiducia; i Collaboratori, gli amici e la squadra con la quale ha governato il Piamonte nell'ultimo quinquennio, Sergio Chiamparino annuncia che non siederà in consiglio regionale. "In questi anni in cui abbiamo ridato dignità credibilità ed utilità alla Regione Piemonte - afferma -. Tuttavia la sconfitta è stata netta e pesante e la responsabilità è prima di tutto di chi ha guidato l’amministrazione e la battaglia elettorale. Confermo quindi la rinuncia al seggio che mi verrà assegnato in quanto candidato classificato al secondo posto, come segnale di assunzione piena di responsabilità, in modo da lasciare spazio ai nuovi eletti, senza condizionamenti del passato". Un invito a ripensarci giunge dal competitor, neo governatore della Regione, Alberto Cirio: "Sono sinceramente dispiaciuto perché in Piemonte abbiamo bisogno di lui e mi auguro che ci ripensi. Per progettare il futuro di questa regione è indispensabile il contributo di tutti e l’esperienza di una persona come Sergio Chiamparino è fondamentale”, dice il presidente in una nota stampa.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.