1

 

pd marchionini vertici lago

PIEVE VERGONTE_ 05-07-2019- Il Partito Democratico del Vco si è ritrovato ieri sera a Pieve Vergonte per una riunione dell’Assemblea Provinciale aperta a tutti gli iscritti. All’ordine del giorno l’analisi dei risultati delle elezioni amministrative e le dimissioni da segretario provinciale del PD di Giuseppe Grieco.  In merito alle elezioni, pur in una situazione nazionale ancora problematica per il nostro partito, anche se migliore rispetto alle politiche del 2018, e la sconfitta a livello regionale, i risultati ottenuti nel VCO dai sindaci del PD e di area sono stati molto positivi, con la riconferma di tutte le amministrazioni comunali a guida centro-sinistra a partire da Verbania, Gravellona Toce, Casale Corte Cerro, Pieve Vergonte, Varzo ecc.  Nel VCO il PD conferma di avere la più alta percentuale, dopo Torino, di tutto il Piemonte alle elezioni regionali; un dato che testimonia il buon lavoro svolto e la qualità delle candidature messe in campo a partire da quella di Aldo Reschigna a cui la Corte dei Conti, proprio in questi giorni, ha riconosciuto il buon operato come assessore al bilancio “nel corso della decima legislatura in cui la gestione finanziaria della Regione Piemonte è complessivamente migliorata, sino a quella di Stefano Costa nel listino regionale.  L’Assemblea Provinciale ha preso atto delle dimissioni di Giuseppe Grieco da Segretario provinciale del PD a seguito della sua nomina, da parte dei soci di Conser VCO Spa, ad Amministratore Unico. Il Presidente dell’Assemblea Provinciale lo ha ringraziato, a nome dell’Assemblea, del proficuo lavoro svolto e dei risultati ottenuti in questi quasi due anni di impegno politico.  Inoltre, l’assemblea degli iscritti ha deciso che proprio il Presidente dell’Assemblea Provinciale Graziano Zaretti guiderà, affiancato dai componenti della Segreteria provinciale uscente, la transizione verso l’elezione del nuovo Segretario, che potrà essere eletto o dalla stessa Assemblea provinciale o attraverso un nuovo congresso convocato dal PD Piemontese (viste le dimissioni di alcuni segretari provinciali del PD in altri territori piemontesi).  Per scegliere il migliore percorso possibile, nei prossimi giorni il Presidente Graziano Zaretti consulterà i componenti dell’Assemblea Provinciale per  proporre all’organismo dirigente il percorso più condiviso.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.