1

b escursione sentiero montagna

CRODO- 03-08-2016- L’Unione Montana Alta Ossola con un investimento di 170 mila euro

finanzierà alcuni progetti atti a valorizzare il patrimonio escursionistico del suo territorio. Della cifra totale, 153 mila euro provengono dal contributo ottenuto dalla Regione Piemonte per la realizzazione di infrastrutture turistico ricettive e 17 mila euro sono a carico del bilancio dell’Unione. Il programma regionale ha come obiettivo il miglioramento delle infrastrutture turistiche e ricreative, il potenziamento della relativa informazione turistica a supporto della fruizione outdoor estiva ed invernale, la conservazione del paesaggio, la promozione delle tipicità locali attraverso il contatto diretto con i turisti e la creazione di opportunità occupazionali nelle zone rurali. La giunta dell’Unione Montana Alta Ossola ha così approvato l’istanza relativa ai seguenti progetti: Bivacco Farello a Varzo (60 mila euro), Bivacco Alpe Lorino a Varzo (60 mila euro), segnaletica e segnavia storica via Stockalper tra i comuni di Varzo e Trasquera (12 mila euro), segnaletica GTA a Varzo (3 mila euro), Segnavia Via Sbrinz tra i comuni di Crodo, Premia, Montecrestese e Formazza (3 mila euro), segnaletica percorso MTB del Toce tra i comuni di Baceno, Crodo, Formazza, Montecrestese e Premia (8 mila euro), segnaletica turistica informativa lungo strada Formazza, Divedro tra i comuni di Varzo, Crodo, Formazza, Montecrestese e Premia (12 mila euro), compartecipazione all’implementazione del sito web (4 mila euro), punto informativo integrato con stazione di ricarica bici elettriche a Devero (8 mila euro). Entro il 10 novembre l’ente presenterà la programmazione definitiva dei lavori che saranno inizieranno in estate 2017 e dovranno terminare entro due anni.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.