1

App Store Play Store Huawei Store

Maltempo ossolaf

PALLANZENO - 21-07-2021 - Anche Gianpaolo Blardone aderisce alla protesta dei sindaci ossolani che stamattina non interverranno a Stresa alla cerimonia di consegna del "drapò" (lo stendardo del Piemonte) da parte del presidente Cirio ai Comuni del VCO. Ma se la protesta dei sindaci ossolani (Pizzi in testa) è dettata dalla situazione del punto nascite e più in generale della sanità, il primo cittadino di Pallanzeno punta il dito contro l'assessorato alle Infrastrutture che sta rimettendo in discussione gli interventi sul fiume Toce. In una lettera indirizzata al presidente Cirio per spiegare i motivi del gesto "un atto simbolicamente eclatante", Blardone spiega che "la gestione del Toce è inadeguata. Basterebbe percorrerne l'asta per rendersene conto: in alcuni tratti non si riesce a distinguere se si sta in alvo o nel mezzo di un bosco, mentre in altro le quote dell'alveo sono più alte di quelle dei terreni limitrofi. Nonostante ciò vi sono ancora apparati dello stesso assessorato che riescono a sostenere che il fiume sia in equilibrio". Blardone fa appello a Cirio affinché si ascolti che sul fiume vive da sempre, invitandolo al contempo ad accelerare lo sblocco degli indennizzi ai cittadini danneggiati dall'alluvione dello scorso ottobre.

 

 

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.