1

Cannot find adesso_domo_presentazione subfolder inside /var/www/ossola24/images/adesso_domo_presentazione/ folder.
Admiror Gallery: 5.1.1
Server OS:Apache/2.4.38 (Ubuntu)
Client OS:Unknown
PHP:7.1.26-1+ubuntu14.04.1+deb.sury.org+1

corta adesso domo presentazione delbarba munizza

DOMODOSSOLA- 15-06-2015- “Basta Cattrini. Troveremo un nuovo candidato

per le primarie, vogliamo andare a creare le condizioni per trovare un candidato sindaco, ad oggi non è Damiano Delbarba ma potrebbe essere chiunque del gruppo. Noi partiamo dal basso, da un progetto, da contenuti, da idee. E poi arriverà il nome”. Sono stati molto chiari gli aderenti al gruppo “Adesso!PerDomo: orizzonte 2016” che lunedì sera all'Hotel Corona di Domo hanno presentato la loro associazione e le finalità: “La proposta del gruppo di lavoro che stiamo creando- hanno spiegato i promotori Alexandro Colombo, Damiano Delbarba, Roberto Munizza, Sergio Pereno, Gabriele Ricci e Nadia Tomola - parte dall'organicità al Pd per una proposta di rinnovamento del modo e dell'intendere nel costruire quella che sarebbe la proposta politica amministrativa per la città. Siamo un gruppo variegato, rappresentiamo diverse anime, è un progetto che raggruppa anime differenti che tende a mettere a fattore comune le diverse sensibilità per un obiettivo comune per Domodossola. Abbiamo dato una cornice renziana, ma per andare oltre. Troveremo un nuovo candidato per le primarie. “Adesso!PerDomo: orizzonte 2016” è un gruppo di lavoro organico al Partito Democratico, espressione di quella parte del Pd cittadino che rappresenta la decisa volontà di cambiamento nel modo di intendere la vita politica e amministrativa della città. Intendiamo partire dal Pd per andare oltre, verso la società civile e verso l'apertura del partito alla partecipazione, al cambiamento e al futuro. È una sfida di rinnovamento rispetto alle forze conservatrici, fuori e dentro il Pd. Intendiamo avviare un percorso che parta dalle idee, dalle proposte, dai contenuti e dall'aggregazione e che permetta di verificare il reale interesse e capacità di condivisione che questo progetto saprà costruire nei prossimi mesi”.

Per la videointervista a Roberto Munizza clicca qui

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.