1

vogogna neve

VOGOGNA – 9-11-2017 - Arrivano

dal Comune di Vogogna le istruzioni ai cittadini su come comportarsi in caso di nevicate. Il vicesindaco Fausto Dotta ha predisposto una locandina con i vari suggerimenti che vanno dallo sgombero della neve, alle dosi di sale necessarie, alle scarpe e alle pale. “Nel Piano Neve Comunale anche i cittadini sono chiamati a giocare un ruolo importante – spiega Dotta- gli interventi saranno ancora più veloci ed efficaci con la collaborazione di tutti. E' necessario in queste situazioni modificare le proprie abitudini e cercare di contribuire a normalizzare la situazione di disagio causata dalla neve”. La comunicazione inizia ricordando come va sgomberata la neve dai propri ingressi e dal proprio passo carraio. Per poi passare alle indicazioni sul sale. “Per quanto riguarda l’utilizzo del sale marino per il disgelo – si legge - è utile sapere che: il sale può essere usato per intervenire su formazioni di ghiaccio di limitato spessore. Quindi in caso di forti nevicate è necessario togliere la neve quasi completamente e spargere il sale sul ghiaccio rimasto. il quantitativo di sale deve essere proporzionale allo spessore di ghiaccio o neve da sciogliere: per esempio per sciogliere un centimetro di neve occorrono circa 50 gr. a metro quadro, quindi con un kg. di sale si può trattare 20 metri quadrati di superficie. Quantità superiori potrebbero danneggiare le pavimentazioni, non usare acqua per eliminare cumuli di neve e ghiaccio soprattutto se su di essi è stato precedentemente sparso del sale”. L'amministrazione ricorda poi che è bene munirsi di pale per sgomberare le proprie aree private, non parcheggiare la propria auto, se possibile, su strade e aree pubbliche; se possibile ricoverare l’automobile in aree private e garage per agevolare il lavoro di sgombero neve; parcheggiare in modo corretto l'auto dove è consentito”. Non mancano altri consigli utili come mantenersi sempre aggiornati sulla situazione di emergenza; non camminare nelle vicinanze di alberi e prestare attenzione, soprattutto in fase di disgelo, ai blocchi di neve che si staccano dai tetti; non utilizzare mezzi di trasporto su due ruote; indossare scarpe adatte: quando nevica scarpe non adatte aumentano la possibilità di infortuni conseguenti a cadute e scivolamenti; fare scorte alimentari per le persone e familiari più anziani, fare scorta di sale e acquistare preventivamente pale o badili; parcheggiare l'auto in modo corretto e se possibile in aree private per non ostacolare i lavori di sgombero. “ A breve – spiega Dotta .attiveremo anche un numero per le emergenze neve dove i cittadini anche con foto potranno segnalare varie problematiche presenti sul territorio. Infine il comune offrirà gratuitamente limitate quantità di sale ai cittadini. Un servizio già attivo lo scorso anno in particolare le persone anziane si recavano nel deposito del comune nei pressi del cimitero con un secchiello per prendere il sale da spargere negli ingressi delle proprie abitazioni”.

Mary Borri

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.