1

ciad immagine

VILLADOSSOLA- 11-11-2017- Giovedi 16 novembre

alle 20.45 all'oratorio di Villadossola don Massimo Bottarel, dopo la visita in Ciad dell'inizio di ottobre, parlerà della missione di don Benoît Lovati e relazionerà sull'andamento dei lavori di realizzazione di una scuola media. “Ho visto don Benoît e l’ho trovato in forma. Il suo sogno di costruire una scuola media – spiega don Massimo Bottarel - per la sua parrocchia si è quasi completamente realizzato, anche con il nostro contributo. La nostra diocesi ha raccolto per questo progetto più di 100 mila euro , di cui più di 10 mila euro venivano da Villadossola e dalla Val Antrona. Don Benoit Lovati, per anni impegnato nell’oratorio a Villadossola, e dal 2009 nella parrocchia in Ciad di Bissi-Mafou, realtà composta da 60 villaggi dispersi nella savana dove dal 1988 si sono alternati numerosi sacerdoti della diocesi di Novara. La diocesi di Novara aveva lanciato la campagna “Un Sogno per il Ciad” di don Benoît, per la costruzione di una scuola media nella sua parrocchia capace di accogliere 400 nuovi alunni ogni anno. La parrocchia di Villadossola, dove per anni ha prestato servizio in oratorio don Benoît, con tutta l'Unità Pastorale Missionaria della bassa Ossola ha sostenuto questo progetto con varie iniziative.

 

Mary Borri 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.