1

corta sasso galleria casse

FORMAZZA- 28-06-2015- Per una valle che deve vivere di turismo

la prima cosa è avere una strada in ordine. A Formazza, dove anche in estate sono migliaia e migliaia i turisti, nelle ultime settimane è montato il disappunto nei confronti di Anas per il mancato intervento all'imbocco della galleria delle Casse, dove, a poche decine di metri, qualche mese fa (c'era ancora la neve come si vede dalle foto ndr.) è caduto un grosso masso di serizzo dalla parete verticale soprastante. La parete sembra sia stata controllata per vedere se c'erano altri massi in bilico, la zona intorno al masso transennata, e basta... Il grosso sasso è ancora lì in bella mostra, a fianco al guard rail schiacciato, a pochi metri dall'imbocco di quella galleria costata milioni di euro a cui mancano le luci interne che nessuno ancora oggi sostituisce. Se poi si pensa che i formazzini aspettano ancora la nuova galleria per accedere in sicurezza a Riale...

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.