1

tempietto lepontico montecrestese

MONTECRESTESE- 22-12-2017- Presso il tempietto gallo-romano di Roldo, frazione di Montecrestese si è celebrata ieri, giovedì 21 dicembre, la festa del solstizio d'inverno, organizzata per il terzo anno dall'associazione Canova. Proprio nei  giorni del solstizio invernale, a mezzogiorno,  i raggi filtrano dalla finestra orientata verso sud, andando ad illuminare la pavimentazione del tempio (edificato  probabilmente tra il II e il IV secolo d.C.) al centro della quale era forse collocato un altare, ragione per cui gli studiosi hanno ipotizzato una funzione sacra riferita alla rinascita del sole. Per l'evento Canova ha organizzato un aperitivo pre serale con un accompagnamento musicale a cura del gruppo Bugarada e ha distribuito gratuitamente agli intervenuti un pieghevole, pubblicato con il patrocinio del comune di Montecrestese, che riassume gli studi relativi al tempietto effettuati da don Tullio Bertamini, Enrico Bianchetti ed Elena Poletti. Il pieghevole è a disposizione presso il comune di Montecrestese. " La nostra associazione si è molto interessata a questo edificio, unico esempio conosciuto in Europa ancora intatto in elevato, essendo edificato su una roccia molto esposta sulla valle. Non è stato poi inglobato in un edificio di culto cristiano, come spesso accadeva", spiega Maurizio Cesprini, segretario dell'associazione culturale ossolana. È possibile visitare l'interno del tempietto chiamando il comune di Montecrestese in orario di apertura concordando anticipatamente la visita. 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.