1

macugnaga monte rosa funivia neve

MACUGNAGA- 24-12-2017- Il 3 gennaio 2018 sarà presentato l’ambizioso progetto di una nuova Scuola Internazionale di alta formazione nei campi dell’ospitalità e del turismo: “Correva l’anno 1986 quando la Scuola Alberghiera gestita da Don Sisto Bighiani, la “Baita dei Congressi”, scendeva a valle dopo tredici anni di formazione e alcune centinaia di ex allievi, accolta a Domodossola nel Collegio Mellerio Rosmini dov’è tutt’ora attiva con il nome della storica struttura educativa cittadina- spiegano da Macugnaga- a distanza di poco più di trent’anni da quella perdita per la Valle Anzasca, ecco farsi strada la coraggiosa idea di riportare a monte un importante progetto per il futuro: una scuola internazionale per promuovere lo sviluppo di competenze e conoscenze nell’ambito della gestione dell’ospitalità e del turismo, nonché stimolare nuova progettualità e vie di sviluppo per la Valle Anzasca e l’Ossola intera.

La scuola, gestita da un’organizzazione no-profit, offrirà di base una serie di corsi di studi semestrali post-diploma, concepiti in stile universitario, tenuti da esperti del settore e da professori di atenei italiani o esteri. Una caratteristica dei corsi sarà anche quella di essere proposti, per la maggior parte, in lingua inglese, imprescindibile condizione per chi ambisce a lavorare nel settore turistico, a tutti i livelli. Food and Beverage, Rooms Division, International Hospitality Management, saranno gli ambiti formativi principali, completati da attività di ricerca, conferenze, seminari, incontri con professionisti. Importanti saranno inoltre le sinergie che la scuola ha intenzione di instaurare con altre realtà scolastiche e universitarie di prestigio, compagnie alberghiere internazionali, associazioni di categoria. Grazie anche a questi collegamenti, punterà a diventare una sicura e solida via per un’impiego negli ambiti settori operativi e dirigenziali dell’ospitalità mondiale. E infine, l’obiettivo chiave di medio-lungo periodo: spianare la strada a un corso di laurea triennale in hotel management anche in Italia...

Il campus sarà letteralmente Macugnaga, un “paese-scuola” che coinvolgerà tutti gli operatori economici e non solo del territorio, proponendo agli studenti (per la maggior parte si pensa che arriveranno da fuori zona, anche dall’estero), unendo i servizi già esistenti e creandone di nuovi, un’intensa esperienza di vita a 360° in quello che è uno dei più autentici gioielli delle Alpi.

La conferenza di presentazione si terrà in Kongresshaus a Staffa il 3 gennaio 2018, alle ore 20,30”.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.