1

corta funerale matteo bergamaschi interno re

Re- Tanti amici, con il “risvoltino tattico” ai pantaloni, come usava fare Matteo,

tanta gente, della valle, dal Ticino, amici di famiglia, conoscenti, che hanno voluto stare vicino a mamma Nadia e papà Marco, alle nonne Annetta e Renata, a tutti i parenti e gli amici di Matteo Bergamaschi, il giovane diciannovenne morto venerdì notte in val Cannobina, scivolando da un dirupo dopo essere sopravvissuto ad un incidente d'auto insieme a due amici: “Illumina la nostra pena”, così è stato invocato al Signore dai celebranti il funerale leggendo una lettera di San Paolo ai Romani sul battestimo e la morte. Al termine del funerale il corpo di Matteo è stato cremato.

Per il video clicca qui

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.