1

san biagio Domo

DOMODOSSOLA – 29-01-2018 - Festa del patrono

 dell'ospedale San Biagio anticipata quest'anno al 2 febbraio. “La festa liturgica cade il 3 – ha spiegato il parroco don Vincenzo Barone - ma per problemi organizzativi essendo il 3 sabato giornata prefestiva abbiamo anticipato la funzione”. Proprio per rendere onore al santo patrono alle 15.30 ci sarà la celebrazione della messa nella chiesetta dell'ospedale durante la quale si pregherà per i medici e per i ricoverati, al termine vi sarà la benedizione della gola. La messa sarà presieduta dal parroco di Domodossola don Vincenzo Barone. Per i domesi e gli ossolani è usanza per festeggiare il patrono dell'ospedale mangiare il panettone avanzato a Natale. Da anni viene infatti ripresa anche in Ossola l'usanza milanese. A Milano è tradizione conservare una porzione del panettone mangiato durante il pranzo di Natale, per poi mangiarlo raffermo a digiuno insieme in famiglia il 3 febbraio, festa di san Biagio, come gesto propiziatorio contro i mali della gola e raffreddori.

Mary Borri

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.