1

corta elicottero svizzero soccorso

ISELLE- 06-07-2015- Faceva parte di un gruppo di 19 alpinisti italiani che domenica hanno scalato la Terra Rossa, intorno al massicio del Monte Leone ma sul versante svizzero, il Wasenhorn ( 3249m ) l'uomo morto di cui era stata data notizia domenica pomeriggio intorno alle 14,30. Durante la discesa dalla cima un membro della spedizione è scivolato su una lastra di neve, con una fatale caduta di circa 150 metri in un crepaccio. Un secondo alpinista, che era dietro di lui, è vivo per miracolo, anche lui era caduto per diversi metri, riuscendo infine a fermarsi. Ferito, è stato trasportato in elicottero da Air Zermatt al Visp Hospital. La vittima è un italiano di 64 anni.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.