1

corta fanfara besraglieri cervino

DOMODOSSOLA- 10-07-2015- Venerdì prossimo le guide alpine di Zermatt e Valtournanche si troveranno sulla vetta del Cervino con un cappellano per la santa Messa, e toccherà a due bersaglieri della Fanfara Bersaglieri Valdossola suonare le note del Silenzio a 4478 m sulla vetta del Cervino.
 Saranno infatti i bersaglieri della fanfara Bersaglieri Valdossola a rendere omaggio a “ sua maesta “ il Cervino il 17 e 18 luglio prossimi, con un concerto venerdi 17 presso l’auditorium di Valtournanche e sabato 18 a Cervinia, presso il campo sportivo per un carosello concerto. Le spettacolari acrobazie delle Frecce Tricolori hanno dato il via oggi alle celebrazioni per i 150 anni dalla prima scalata del Cervino, montagna considerata impossibile da scalare fino al 1.800. La Gran Becca sarà protagonista fino al 19 luglio di un ricco calendario di eventi, dagli incontri con alpinisti del calibro di Reinhold Messner al concerto di Irene Grandi. A Cervinia è tutto pronto, da questa notte potenti fari illumineranno la montagna. Il 17 Luglio 1865 Jean Antonie Carre detto “il Bersagliere” conquistava per la prima volta il cervino dalla parte italiana.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.