1

IMG 6784

TRONTANO - 14-09-2018 - Per gli amanti dei sapori autunnali, è l'appuntamento immancabile. Al via tra qualche ora, la Sagra del Fungo di Trontano, 34ma edizione della rassegna gastronomica organizzata dalla pro loco, che per tre giorni si propone ad un pubblico sempre più numeroso con le sue specialità culinarie, le mostre, la musica, i momenti d'intrattenimento. Inserita nel circuito delle "Sagre dell'Ossola", la manifestazione taglia il nastro alle 18 di oggi, con l'apertura delle cucine. In menù: il Risotto Parco Valgrande (con porcini), trenette ai funghi, bollito misto. Ma ecco anche i funghi fritti, le grigliate, le tagliatelle con rucola, latte e formaggio e tanto ancora. Immancabili il pane nero e il dolce tipico “Credenzin” cotti nei forni secolari di Trontano.  Ad accompagnare la serata, la musica dell'orchestra Cinque%.

Mostre, tour guidati alla scoperta del paese, le sfilate dei rioni, la fiera, ancora tanti momenti gastronomici nel prosieguo della festa. In basso il programma in sintesi dei prossimi giorni.


SABATO 15 SETTEMBRE
ore 12 pranzo con menù della festa e apertura
banco di beneficenza
ore 15 apertura mostre - oratorio di Santa Marta
“Erano giovani e forti” memoria della Grande Guerra
a cura dell’associazione culturale Navasco e la Cinefoto di Domodossola

Oratorio di San Giacomo: 5° concorso di pittura Claudia Cerri Giovanola “in viaggio”. Ecomuseo la lavorazione della lana a cura del gruppo folk di Trontano e del gruppo culturale del Parco Valgrande con aperitivo di benvenuto
ore 16 mostra micologica curata dal gruppo micologico
La Brughiera di Lentate sul Seveso
ore 16 premiazione concorso di pittura
ore 18 gara delle torte fra i rioni Castello, Mulitt e Torre.
ore 19 cena con menù della festa
ore 21 serata danzante con orchestra italiana Bagutti


DOMENICA 16 SETTEMBRE
ore 8 composizione funghi inizio della gara
ore 10 fiera d’autunno stand gastronomici, artigianali e dimostrativi. apertura ecomuseo - mostre - mostra micologica - banco di beneficenza - Visita i mulini del rio Graglia a cura del Cea Formont con la musica della Bandella betonica di Cannobio e con le Donne del Parco
ore 10 santa messa con esposizione delle tradizionali “Cavagnette” ore 12 pranzo con menù della festa
ore 16 sfilata dei rioni
ore 18.30 degustazione risotto Parco Valgrande e trenette ai funghi - premiazione della composizione funghi.
ore 19 cena con menù della festa
ore 20.30 serata danzante con l’orchestra Vicini di casa

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.