1

polizia domo stazione bella esterno auto

DOMODOSSOLA- 29-09-2018- Nella nottata di venerdì

il personale del Settore Polizia Frontiera di Domodossola guidato dal Commissario Capo Paolo Maisto, durante l'attività mirata ai controlli anti-terrorismo e contrasto dell'immigrazione clandestina, a bordo del treno (eurocity) nr. 41, proveniente da Ginevra (SVI) e diretto a Milano c.le, delle ore 21.12, durante la brevissima sosta presso la stazione di Domodossola (VB), controllava i viaggiatori ed i relativi documenti. Tra loro veniva controllato un cittadino rumeno B.C. cl. '77, e dimorante in Svizzera, il quale risultava essere destinatario di (un provvedimento di cattura (M.A.E. — Mandato arresto europeo) per anni 5, per svariati reati contro il patrimonio perpetrati nella Repubblica Ceca nell'anno 2012. Il cittadino rumeno esplorati tutti gli accertamenti di rito, veniva accompagnato presso la Casa Circondariale di Verbania a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.