1

lavoro ufficio

TORINO - 04-10-2018 - La terza Commissione presieduta da Raffaele Gallo, con la presenza dell’assessore al lavoro Gianna Pentenero ha approvato l’aumento del personale e il potenziamento dei centri per l’impiego sul territorio regionale come principale novità del piano regionale di attività per l’anno 2018 dell’Agenzia Piemonte Lavoro. Previsto un rafforzamento delle competenze dei centri, il potenziamento del collocamento mirato, l’aggiornamento delle risorse strumentali e l’aumento delle sedi dei Cpi e delle risorse umane, con nuove assunzioni da concordarsi con il ministero della Funzione pubblica e del Lavoro.
Tra Centri per l’impiego e Antenne lavoro, la Regione ha 46 sedi dislocate su tutto il territorio subalpino: saranno tutte oggetto di consolidamento e rafforzamento. “Sicuramente un aumento del personale ed una riorganizzaione dell’intero sistema permetteranno un miglioramento ed una maggiore qualità del servizio - ha dichiarato l'assessore Pentenero - uno dei nostri obiettivi per il 2018 è quello di migliorare la sinergia con le aziende attraverso un potenziamento ed una riorganizzazione dei servizi informatici”.

L’agenzia Piemonte Lavoro ha come compiti la collaborazione per il raggiungimento dell’integrazione tra le politiche del lavoro, della formazione e dell’orientamento professionale, nonché dell’istruzione e delle politiche sociali con le politiche dello sviluppo economico.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.