1

1280px Eberswalde Zoo 12 2017 img2

VCO - 05-09-2018 - In un imprecisato allevamento ossolano la Polizia provinciale e i veterinari dell’ASL, hanno trovato e  sequestrato due cinghiali, un maschio e una femmina privi di tatuaggio o microchip e della documentazione che la legge richiede per la tracciabilità degli animali da carne. I due suinidi proverrebbero da un'azienda Sud Italia, e non si ha conoscenza delle condizioni sanitarie o delle modalità di trasporto delle bestie. Il ritrovamento, sul quale permane il riserbo, evidentemente prelude a un'indagine tendente ad accertare se altri capi "iorregolari" siano potuti e come giungere in Piemonte.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.