1

neve

VCO - 26-10-2018 - Si guarda il cielo, si leggono le previsioni...s'incrociano le dita. Le condizioni perché nei prossimi giorni possano arrivare abbondanti nevicate in quota sembrano esserci tutte, e dopo un'estate molto calda e una prima parte d'autunno avara di pioggia, la notizia non può che essere accolta con favore, soprattutto nelle stazioni sciistiche più in quota, che potrebbero avviarsi nel migliore dei modi ad un'apertura degli impianti.  "Gli accumuli potrebbero superare il metro di neve fresca, specie sull'alto Piemonte", la previsione de IlMeteo.it. Cosa peraltro confermata, pur senza cifre da Meteosvizzera, che parla di precipitazioni abbondanti per sabato, domenica e in parte lunedì e un limite delle nevicate che dai 2200 metri, scende lunedì a 2000. E dopo un martedì interlocutorio, ma con una quota neve che si abbassa sino ai 1200, ecco per mercoledì 31 ottobre la ripresa di "precipitazioni estese con nevicate sopra 1300 - 1700 metri".
Precisando che si tratta di dati con un'attendibilità media, il servizio meteorologico elvetico parla di giovedì 1 novembre e di venerdì 2 novembre ancora perturbati e con ulteriori precipitazioni. Insomma, una settimana fredda e nevosa quella che si annuncia: preparate gli sci.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.