1

Cannot find lucciola_borghi_parchi subfolder inside /var/www/ossola24/images/articles/lucciola_borghi_parchi/ folder.
Admiror Gallery: 5.2.0
Server OS:Apache/2.4.46
Client OS:Unknown
PHP:7.4.4

corta lucciola borghi parchi braga monti costa

VILLADOSSOLA_ 08-08-2015- Far nascere il “Parco transfrontaliero della Val Grande e delle Alpi Lepontine”,

questo il progetto cui lavora l'onorevole Enrico Borghi per unire i parchi regionali del Veglia, Devero ed Antrona ed il sito Unesco del Calvario alla Valgrande, integrandoli con quelli svizzeri di Binn e del Locarnese. Anche di questo si è discusso alla Lucciola di Villadossola nel primo dibattito della Festa dell'Unità dal titolo “Ambiente e green economy: il nuovo modello di sviluppo dell’Italia” con l’onorevole Chiara Braga, responsabile nazionale ambiente del Pd, Stefano Costa, presidente della Provincia del Vco, Giuseppe Monti vicepresidente del Parco Nazionale della Valgrande e membro FederParchi, tutti coordinati dall’onorevole Enrico Borghi, capogruppo Pd in commissione ambiente: “Stiamo cercando di lanciare la creazione del Parco Transfrontaliero collegato tra parco Valgrande, l'area dell'Osernone e dei Bagni di Craveggia in collegamento con l'area della Binntal per fare dell'Ossola il primo caso di Parco Transnazionale a livello europeo- spiega l'onorevole vogognese Enrico Borghi- riguarda in futurole prospettive di questo territorio”. “Nella definizione dei rapporti con la Svizzera- ha spiegato la responsabile per l'ambiente del Pd, onorevole Chiara Braga- sarà importante partire dalla proposta di legge dell'onorevole Borghi, che crediamo possa valorizzare un territorio come questo”. “La cosa più semplice nell'immediato è unire il territorio del Locarnese con la Val Grande, si tratta solo dal punto di vista legislativo di far corrispondere le due aree- spiega Stefano Costa, presidente del Vco- più avanti c'è la partita del Parco che confine con la valle di Binn, è una delle possibilità avviate”.

Per le videointerviste clicca qui

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.