1

stazione iselle posteggio tir

ISELLE- 30-10-2018- Troppi Tir ad Iselle per la chiusura del transito sul Sempione, il sindaco Arturo Lincio con un'ordinanza, trasmessa ad Anas e Prefettura, vieta l'accesso ai mezzi pesanti al centro di Iselle finchè non si sbloccherà la viabilità sul passo del Sempione: “Nonostante la comunicazione della Prefettura in data 29.10.2018 con la quale veniva imposto l'obbligo, per i mezzi pesanti circolanti sula SS33in direzione Sempione, di uscita allo svincolo di Villadossola e la sosta presso l'area di stoccaggio dello scalo ferroviario di Domo 2- spiega il sindaco di Trasquera Arturo Lincio- risultano essere presenti numerosi mezzi pesanti presso la stazione di Iselle. Le autorità svizzere competenti hanno emesso divieto di transito ai mezzi pesanti del Passo del Sempione e detto divieto perdura tuttora. Atteso che nella mattinata odierna la presenza di numerosi mezzi pesanti nel piazzale antistante la stazione di Iselle è causa di grave intralcio alla circolazione, ritenuto che i problemi di intralcio alla viabilità, dovuti alla presenza di mezzi pesanti, comportino l'impossibilità o la difficoltà di attivazione degli interventi previsti dal piano di protezione civile in caso di calamità naturale. Visto il perdurare delle avverse condizioni meteo e l'eccezionalità delle precipitazioni, l'Amministrazione Comunale è disponibile a mettere a disposizione l'area del parcheggio dei frontalieri in fase di completamento, lungo la Statale 33, in prossimità della Ex Centrale idroelettrica, sollevandosi da qualsiasi responsabilità e purché il controllo dell'accesso venga effettuato dalle forze dell'ordine, fino alla cessazione dell'emergenza. Si ordina il divieto di transito veicolare per i mezzi pesanti nell'abitato di Iselle, a partire dal parcheggio antistante alla stazione ferroviaria, per tutto il periodo di chiusura del Passo del Sempione. L'inosservanza della presente ordinanza è punita ai sensi del vigente Nuovo Codice della Strada. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.