1

Domodossola panoramica

DOMODOSSOLA - 05-11-2018 - E' stata stipulata una convenzione

fra l’Amministrazione comunale domese e il centro di prima accoglienza “Don Gianfranco Tabarini” di Villadossola per gli anni 2018 e 2019 per due posti, uno maschile e uno femminile, di "prima accoglienza". Duemila euro annui la cifra onnicomprensiva che il Comune verserà al centro indipendentemente dall’effettiva utilizzazione dei posti messi a disposizione.

Il centro di prima accoglienza “Don Gianfranco Tabarini” metterà quindi a disposizione dei Servizi Sociali del Comune di Domodossola 2 posti destinati a persone in grave disagio socio-economico per un periodo che non potrà superare i 6 mesi salvo proroghe per particolari casi.  La convenzione comprende, oltre ai posti letto, la fornitura dei pasti dal lunedì alla domenica, assistenza alla persona, lavaggio e stiratura biancheria.
I posti sono destinati a soggetti in condizioni di povertà estrema e/o senza fissa dimora residenti a Domodossola, che vengono segnalati dai servizi sociali.
La convenzione col centro di Villadossola nasce dal fatto che il Comune di Domo non dispone di un centro di prima accoglienza, questo perché nell'ala nord del centro comunale in via Romita (ex Casa Albergo per anziani), sarà realizzato l'ampliamento di 33 posti per la RSA Samonini Rozio Balassi a favore degli anziani non autosufficienti.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.