1

soccoso notte uomini furgone attrezzatura neve

SAN DOMENICO-01-01-2019- Il Soccorso Alpino Valdossola

vuole evidenziare come, durante l'intervento in Bondolero la sera del 30 dicembre,con una ragazza infortunata ad una gamba e il forte vento che impediva il volo degli elicotteri, l'intera macchina dei soccorsi è stata supportata grazie alla famiglia Malagoni, dal personale della San Domenico Ski: "Che nonostante il forte vento e l'ora tarda ha messo a disposizione gli uomini per l'apertura degli impianti così da consentire ai volontari CNSAS il raggiungimento dell'infortunata nel più breve tempo possibile. Da sottolineare che al momento dell'intervento non c'era personale abilitato alla guida dei gatti, ma il Sig. Malagoni Franco, che ha saputo dell'intervento, nonostante non fosse a San Domenico, è rientrato alla stazione sciistica e si è messo alla guida di un gatto così da consentire all'infortunata di evitare una fredda discesa a bordo del toboga. Discesa che è stata effettuata a bordo del gatto stesso,  ben più caldo e confortevole. Durante l'intervento era presente tutta la Famiglia Malagoni, con Andrea, Simona ed il papà Franco, il soccorso piste della società San Domenico Ski e della FIPS. Il CNSAS è intervenuto con 25 uomini circa di cui 2 tecnici di Eli soccorso ed un sanitario. Una sinergia vincente che ci ha permesso di risolvere al meglio l'intervento".

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.