1

Macu 3 gennaio 2019

MACUGNAGA - 04-01-2019 - Macugnaga ha ospitato in Kongresshaus il 3 gennaio 2019 la conferenza “Un roseo futuro per l’Ospitalità. Dialogo sulle sfide del mondo alberghiero di oggi e di domani e presentazione dei nuovi corsi di management sotto il Monte Rosa.” L’evento è stato organizzato dalla Macugnaga Monte Rosa - International School of Hospitality Management e ha proposto uno spaccato delle previsioni di crescita ed evoluzione del lavoro alberghiero a livello mondiale, nonché ha fornito un incipit di argomenti e temi che verranno trattati nei corsi della nuova scuola di alta formazione ossolana.

Gli interventi hanno trattato il rapporto tra intelligenza artificiale, robotica e ospitalità, con un focus sulle prospettive (Damiano Oberoffer, presidente Macugnaga Monte Rosa International School); come fare carriera nei settori dell’ospitalità mondiale, con suggerimenti e dati incoraggianti (Stefano Garanzini, career office manager MMRS); come ambire al lavoro in crescita a bordo delle navi da crociera, con il racconto appassionato della lunga carriera di bordo di Antonio Cereda, già executive chef Princess Cruises per 35 anni; l’importanza delle persone, dei rapporti umani e del team-work nelle aziende e come trasformare i “killer delle idee” in partner collaborativi (Lucio Russo, formatore e consulente alberghiero Sintema HR, Milano).

Marco De Marco, direttore del Consiglio Accademico della Macugnaga Monte Rosa School, dopo un riepilogo delle numerose attività formative, culturali e di ricerca svolte nel 2018, ha infine spiegato nel dettaglio l’offerta didattica della scuola per l’anno accademico 2019-2020, con i corsi semestrali in Food and Beverage, Rooms Division, International Hospitality Management e i corsi brevi di specializzazione.

L’evento di presentazione si replicherà presto anche in altre realtà provinciali e oltre.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.