1

stazione danni caduti mobili

DOMODOSSOLA - 27-01-2019- Da diversi mesi il totem informativo, posto in stazione nell’ambito del progetto Interreg, è stato lasciato in terra dopo che un extracomunitario lo aveva fatto cadere per poter caricare, dalla presa elettrica posto nel retro, il suo cellulare. Un fatto che aveva suscitato molto clamore rischiando anche di creare problemi all’uomo visto il volume del totem. Sul totem era posto un televisione dove veniva trasmesso un filmato sull’Ossola e il Vallese, ma anche il televisore è sparito. Nelle vicinanze c'è poi un bancone che, nelle intenzioni del progetto e della ferrovie svizzere, doveva servire per fare informazione almeno il sabato. Una gestione che il comune aveva affidato all’Ufficio Turistico, che però è saltata dopo la decisione della Pro loco di non gestire più questa struttura. Nei giorni scorsi c’è stata una riunione fra l’amministrazione ed i vertici delle ferrovie svizzere proprio per cercare di rilanciare la stazione di Domodossola. Non a caso la mancanza di sedie e panche nell’atrio, oltre ai troppi spazi commerciali chiusi da anni danno un segnale di desolazione. Per questo si deve fare qualcosa, iniziando magari dal riposizionare il totem e la tv, per poter rendere più accogliente al turista la stazione internazionale domese. 

banner sport ricerca giornalisti

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.