1

Stabilimento rumianca

DOMODOSSOLA - 29-01-2019 - IL Movimento Nazionale Sovranista VCO esprime solidarietà e vicinanza ai 104 dipendenti e ai lavoratori dell'indotto dello stabilimento Hydrochem di Pieve Vergonte. Scrive il commissario Massimo Ficara: "La difficile crisi dell'industria chimica italiana che si trascina ormai da decenni va inquadrata in un'ottica più ampia di crisi mondiale. Nella turbo economia la concorrenza chimica Asiatica, sleale o ai limiti della norma in materia di tutela e salute pubblica, pone le nostre stesse aziende a essere poco competitive sul prezzo di mercato del prodotto finito. È ancora troppo presto per dire se tale crisi sia da considerarsi superata o in via di superamento. Il 4 febbraio il ministero dello Sviluppo Ecominico incontrerà la proprietà dello stabilimento, ricordiamo che un anno fa era stato imposto lo stop del vecchio impianto. Il rischio è che la costruzione del nuovo impianto con celle a membrana per la produzione della soda non venga realizzato". Massimo Ficara conclude: "Il ministero e Hydrochem garantiranno il loro impegno, non alle solite risposte politiche rapide in apparenza, ma lente nella sostanza. Bisogna agire in tempi brevi, le maestranze hanno bisogno di lavorare per vivere".

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.