1

accessibility 3570138 960 720

VCO - 30.01-2019 - Druogno, Premia, Falmenta sono i tre Comuni del VCO (sui 120 piccoli centri selezionati in tutta Italia), a dover sperimentare per primi il 5G entro i prossimi due anni. Entro il primo gennaio del 2022, spiega una delibera di AgCom del maggio scorso, le compagnie telefoniche aggiudicatarie delle frequenze, dovranno avviare la transizione ai sistemi mobili di comunicazione di quinta generazione (5G a 700 MHz FDD) per dare copertura ad almeno l'80% della popolazione nazionale in tutti i comuni con più di 30.000 abitanti, nei capoluoghi di provincia ma anche in 120 piccoli centri (specificati da Agcom) privi di connettività adeguata. Le frequenze del 5G, che daranno la possibilità di tenere perennemente connessi tutti gli elettrodomestici di casa e dare via al cosiddetto "Internet delle cose", trova anche molte perplessità tra chi teme che il costante "bombardamento" elettromagnetico, diffuso e persistente con questa tecnologia, possa recare seri danni alla salute. Una cosa è certa, nei prossimi mesi se ne parlerà molto.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.