1

WhatsApp Image 2019 02 01 at 14.55.44

DOMODOSSOLA - 01-02-2019 – Unanimità del Consiglio comunale domese, ma non poteva essere diversamente, all’ordine del giorno del Pd dove si esprime solidarietà ai dipendenti dell’Hydrochem. Il documento ha visto l’intervento di tutti i gruppi consiliari.

Non soddisfatto il Partito Democratico delle risposte alle due interpellanze. La prima riguardava la family bag, vale a dire la possibilità di portare a casa cosa non si consuma nei ristoranti. L’assessore Simona Pelgantini ha ricordato come l’opera di sensibilizzazione al problema sia stato portato avanti dalla commissione e da due incontri con le associazioni di categoria. Non si è potuto, per problemi economici, acquistare un kit dove mettere il cibo non consumato, ma sono diversi, a detta dell’assessore, i ristoratori che attuano questa prassi.

Io ho rispondenze negative – ha risposto Davide Bolognini del Pd – evidentemente frequentiamo ristoranti diversi da quelli dell’assessora”. Per nulla soddisfatto anche della risposta sull’interpellanza dei cartelli "Città della pace" che dovevano essere sostituti con quelli di sito Unesco. L’assessore ha ricordato che si sta studiando l’evento per inaugurare i nuovi cartelli insieme ad altre iniziative legate ai Sacri Monti.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.