1

ambulanza notturno

DOMODOSSOLA - 05-02-2019 - Dieci anni fa

la famiglia Rodriguez era giunta dalla Repubblica Dominicana. Si erano stabiliti in Ossola e lei, Katherine, aveva vissuto a Villadossola con madre e fratello, ma da poco più di un mese s'era trasferita ad Abbiategrasso per stare col suo fidanzato. In Ossola però ci tornava, e c'era tornata proprio due giorni prima dell'indicibile tragedia. Poi la scomparsa e il ritrovamento del corpo, l'indomani, nel parco della Fossa Viscontea nel comune del Milanese.   
Sono circa le 8.30 del 30 gennaio quando alcuni passanti si accorgono del corpo allertando immediatamente i soccorsi. Sul posto giungono in breve Carabinieri, ambulanza e automedica ma purtroppo per la ventiseienne non c’è più nulla da fare. Era dalla sera prima, dal martedì, che la famiglia, impossibilitata a contattarla, era in allarme; lo stesso fidanzato, che l'aveva vista intorno alle 18, s'era speso per cercarla, contando anche le forze dell'ordine. Che cosa è successo a Katherine? L'ipotesi formulata sin dal primo momento dai carabinieri è quella del suicidio, ma si attendono gli esiti dell'autopsia per far piena luce sui fatti. La famiglia attraverso gli organi di stampa ha manifestato le sue perplessità per una tragedia giunta del tutto inaspettata, non avendo Katherine dato segnali di depressione o di usare alcol e sostanze. Vogliono vederci chiaro, e poi riportare il corpo della giovane nel suo Paese d'origine, ma è dispendioso e le disponibilità sono limitate, per questo hanno avviato una raccolta fondi:  https://www.gofundme.com/

PER IL NECROLOGIO CLICCA QUI

banner calcio cerca

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.