1

bank note 209104 960 720

DOMODOSSOLA - 06-02-2019 - Antongiulio Arena, funzionario delegato della Dogana Italia, ha reso noti i risultati conseguiti nell’attività di contrasto alle frodi per l’anno 2018 in collaborazione con la Guardia di Finanza.
Sono stati 19 i verbali per contrabbando a carico di altrettanti soggetti che hanno tentato di introdurre nello Stato, occultate nei bagagli al seguito, merci varie tra cui pelletteria di lusso, orologi preziosi e pietre preziose.
Sono stati 27 i verbali per violazione della normativa valutaria a carico di altrettanti soggetti per aver importato esportato somme di denaro senza effettuare la dichiarazione valutaria prevista nei casi in cui le somme superino la franchigia prevista. Le somme sequestrate per violazione delle norme valutarie (art. 7 D. L.gs. n. 195/2008) ammontano a quasi 200.000 euro a fronte verbali elevati a viaggiatori che non avevano effettuato la prescritta dichiarazione di valuta per 435.000 euro circa.
Le somme introitate a titolo di oblazione per violazione delle norme valutarie ammontano a 21.000 euro a fronte di ventisette verbali elevati nei confronti di viaggiatori che non avevano effettuato la prescritta dichiarazione di valuta per un importo pari a più di 200.000 euro.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.