1

clarissa chiacchella

COMO-28-02-2019- Clarissa Chiacchella è un volto noto  tra gli appassionati di motori locali. Tra l'altro navigatrice (e cugina) del pilota ossolano Marco Laurini, siamo abituati ad intervistarla tra una prova speciale e l'altra, tra un podio e l'altro. Questa volta invece la incontriamo ma non per parlare solo di motori. Clarissa ha fatto outing da poco, grazie alla rivista “Rs - Rally Slalom ... e oltre”, ha raccontato di sé e della sua malattia in un intervista concessa al giornalista Luca Del Vitto, che le ha dedicato uno spazio nella rubrica “Storie di Rally” insieme con Massimiliano Bonafini e Flavio Cipolla.

“La SM (sclerosi multipla) è una malattia cronica, progressiva, che colpisce il sistema nervoso centrale – così Clarissa – . Mi è stata diagnosticata nel 2017, a 35 anni. E' stata dura. Da allora, grazie alla terapia, la malattia è sotto controllo, è ferma. In me è asintomatica, ma si è trattato di un cambio di vita obbligato; concretamente ho reagito aumentando la mole di lavoro, le relazioni sociali e pure il numero di rally disputati”.

Il prossimo rally di Clarissa si terrà il 16 e il 17 marzo, il Rally dei Laghi di Varese, dove correrà con Massimo Fusetti su un Super 1600 con le effigie della AISM, l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

Clarissa sarà anche ospite sabato 2 marzo della trasmissione “Tg3 Persone” all'interno del Tg3 delle ore 12.

1 rs clarissa 1

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.