1

stabilimento hydrochem pieve

PIEVE VERGONTE - 04-03-2019 - Marina Ghivarelli, Davide Sala e Marco Bossi ovvero i gruppi di minoranza di Pieve Vergonte hanno richiesto la convocazione di un consiglio comunale aperto sulla vertenza Hydrochem. Scrivono:
"In queste settimane i nostri gruppi consiliari hanno avuto modo di esprimere piena solidarietà ai dipendenti ed alle loro famiglie anche attraverso la partecipazione attiva nelle varie manifestazioni ad oggi messe in campo. Così come espresso in più occasioni è fondamentale che su tematiche simili, questioni che andranno a plasmare il futuro della nostra comunità, il Consiglio Comunale
si mostri compatto e crei un fronte unico al fine di una positiva risoluzione della crisi in corso anche in vista del prossimo importante incontro al MiSE previsto per il 12 marzo prossimo (data poi aggiornata al 13 ndr)".

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.