1

domo comunita montana

DOMODOSSOLA -06-03-2019 - L’Unione Montana delle Valli dell’Ossola ha deciso di operare a sostegno dei Comuni aderenti nel nuovo e complesso ambito del Regolamento Europeo UE/2016/679 che regola le attività nel campo della privacy e della protezione dei dati sensibili.

Un regolamento complesso ed articolato che impone alle Amministrazioni una serie di delicati adempimenti.

Dopo attenta analisi delle problematiche connesse, la Giunta ha ritenuto di individuare un soggetto esterno che supporti i singoli Comuni, nell’adempimento degli obblighi di legge (anche assumendo il ruolo previsto per la figura del Responsabile della protezione dei dati) e provveda alla organizzazione di apposite giornate di formazione dei dipendenti.

A tale scopo è stato dato incarico alla ditta Labor Service s.r.l. di Novara, in grado di offrire ai Comuni un sostegno di elevato livello. L’Ente si farà carico di un onere complessivo di 27.920 euro e ciascuna Amministrazione sarà chiamata a contribuire con una cifra media simbolica di 143.00 euro circa.

"Un’altra azione comune di grande utilità e significato che evidenzia, ancora una volta, il ruolo della Unione Montana delle Valli dell’Ossola che con efficienza ed interventi mirati, opera al servizio del territorio con progetti di coordinamento e di azioni comuni, modus operandi che consente di ottimizzare lavoro e risorse con ricadute positive per i cittadini tutti", il commento riportato nella nota stampa. 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.