1

vogogna ronco valdengo mix 19

VALDENGO- 17-03-2019- Il Vogogna interrompe la corsa ed esce dignitosamente sconfitto sul campo della Fulgor Valdengo per 2-0.
La cronaca della partita:
Occasione per Pesce al quinto: punizione di Cerini pennellata in mezzo, da un rimpallo il pallone arriva sui piedi della punta biancoverde che calcia a botta sicura. Il difensore però anticipa anche il suo portiere e manda in corner.
Passano 5 minuti e gli ospiti hanno la seconda chance per segnare: svirgola il disimpegno difensivo il capitano della Fulgor (Ronco Valdengo) Santacaterina, Tanzi gli ruba il tempo e la posizione, ma Mascarello gli chiude lo specchio.
Al 18’ ecco che si vede anche il Valdengo: il numero 7 Rizzato scatta sul filo del fuorigioco e mette una palla mortifera in mezzo; il Vogogna libera come può.
Di nuovo il Ronco Valdengo dalle parti di Fovanna: Torta approfitta di una indecisione della difesa vogognese e calcia dal limite dell’area piccola; l’estremo difensore chiude la porta e Giorgetti mette in angolo.
A pochi minuti dalla fine della prima frazione altra possibilità per Pesce, dopo una spizzata di testa di Appetito. Il suo sinistro però trova Mascarello pronto di piede. Dalla rimessa nuova sortita di Tanzi, che prima si libera bene della marcatura, ma la puntina sorvola la traversa.
Fischio del secondo tempo e la Fulgor guadagna una punizione dal limite. Tiro insidioso che Fovanna controlla senza problemi.
Sempre i padroni di casa protagonisti, che questa volta provano a complicarsi la vita da soli: cross di Tabacco letto male dalla difesa e ad Appetito non riesce il tap-in al volo di destro.
All’11esimo episodio dubbio: palla in area degli ospiti sul punto di uscire, il Vogogna si ferma, ma l’arbitro e il guardalinee non segnalano il fuori. Il Valdengo ne approfitta scaricando il pallone al limite dell’area; Marazzato calcia un gran fendente sul primo palo, ma Fovanna è superlativo due volte, anche sulla ribattuta in fuorigioco.
Da situazione di corner nasce il vantaggio per la Fulgor Valdengo: Fovanna, dopo essere stato di nuovo protagonista con due grandi interventi, non può nulla sul subentrato Zia. L’attaccante ruba il tempo a tutti e di testa insacca da due passi; 1-0 al 22’. Vicinissimi al raddoppio i padroni di casa: palombella che mette in crisi i centrali biancoverdi e Canova prova a beffare il portiere con un pallonetto. Sfera sopra la traversa. Occasione colossale al 34esimo di nuovo per Zia che a tu per tu con il portiere tira quasi alla bandierina. Goal sbagliato, goal quasi subito: calcio d’angolo per il Vogogna e Mascarello toglie dalla porta un colpo di testa a botta sicura di Giorgetti. Ributta in mezzo Salè e Pesce, prima supera il difensore poi però calcia altissimo.
La rete arriva per il Valdengo al 37esimo  con l’uomo più esperto, il 9 Marazzato che svetta in area e deposita il 2-0 in fondo al sacco.
Al fischio finale è 2-0 per i padroni di casa. La Fulgor mantiene i vertici della classifica, mentre il Vogogna dovrà riprendere la marcia per la salvezza già dalla prossima domenica.

Davide Casarotti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.