1

corta liceo spezia vista alto

DOMODOSSOLA- 29-08-2015- I soldi per pagare la riparazione dell'impianto antincendio non ci sono,

ma senza quello funzionante non si può iniziare l'anno scolastico. La speranza degli oltre 700 alunni del Liceo Spezia di ritardare l'anno scolastico si è infranta oggi sulla notizia che una ditta omegnese ha deciso di intervenire, pur sapendo che il suo compenso arriverà tra tanto tempo: “E' vero, cercheremo di fare il possibile per pagarli perchè questa è un'attività primaria per la Provincia- spiega il presidente del Vco Stefano Costa- martedì la ditta Romiti di Omegna inizierà i lavori nel seminterrato del liceo Spezia alla ricerca della perdita che ha messo fuori uso il sistema antincendio, che dovrebbe così essere ripristinato in tempo per l'inizio delle lezioni del 14 settembre”. Certo bisognerà prima vedere quale sia il guasto e quanto tempo ci vuole per riparalo. La ditta che interverrà preparerà anche un progetto di rifacimento totale dell'impianto, una spesa che si stima aggirarsi intorno ai 70 mila euro.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.