1

corta ossola expo iacopino cattrini

DOMODOSSOLA- 29-08-2015- Dopo la pausa di agosto, riprendono, venerdì

4 settembre, le giornate che l’Amministrazione comunale di Domodossola, nell’ambito di “Expo in Città” sta organizzando presso l’Ex Fornace sull’Alzaia pavese a Milano. Il tema di questa giornata, che è la quarta delle sei previste, le altre saranno l’11 e il 18 settembre, è “Ossola di pietra e pietra sull’acqua” con esplicito riferimento all’eccellenza del marmo di Candoglia, materiale imprescindibile per il Duomo di Milano. Nel programma della giornata presso l’Ex Fornace è previsto un appuntamento che non mancherà di interessare chi potrà e vorrà intervenire e affascinare, in particolar modo, i bambini. L’Associazione “I Figli della Miniera” di Pestarena-Macugnaga, infatti, offrirà una serie di dimostrazioni pratiche con macchinari e materiali provenienti dalla valle Anzasca sull’attività della ricerca dell’oro. L’ingresso all’Ex Fornace per questo evento e per tutti quelli in programma nella giornata del 4 settembre (come pure in quelle dell’11 e del 18 settembre) è gratuito, come gratuiti sono gli aperitivi e le degustazioni. Nel pomeriggio, dopo una delle dimostrazioni dell’estrazione dell’oro da materiale sabbioso attraverso procedimenti che è raro poter vedere, verrà offerta una merenda ai ragazzini presenti.

“Nel ringraziare l’Associazione “I Figli della Miniera” per questa straordinaria collaborazione che si traduce in opportunità” dice il Sindaco di Domodossola, Mariano Cattrini “desideriamo invitare, oltre ai milanesi, residenti e turisti, anche gli ossolani a sostenere le eccellenze dell’Ossola che stiamo portando a Milano con una visita, dovessero essere possibilitati, all’Ex Fornace, location prestigiosa location affacciata sui Navigli, il prossimo 4 settembre”. “La ricerca e l’estrazione dell’oro con metodologie di certo pressoché sconosciute ai più sarà un ulteriore spunto che offriamo a Milano per promuovere il nostro territorio e le sue peculiarità” aggiunge il Sindaco Cattrini. Ancora il Sindaco di Domodossola: “E’ prematuro fare un bilancio di questa esperienza domese e ossolana a Expo in Città ma devo dire che il riscontro sin qui ottenuto è in linea con le aspettative più rosee: stiamo gettando dei semi che confidiamo possano germinare, offrendo delle sensazioni, lanciando messaggi di promozione che potranno dare frutti nel breve periodo e, soprattutto, in prospettiva: non possiamo nascondere, però, sin qui arrivati tutta la nostra soddisfazione per quello che è già stato. Un particolare ringraziamento al Comune di Milano che ci ha sostenuto e affiancato con pazienza e attenzione e ai dipendenti del Comune di Domodossola che si sono davvero fatti in quattro per garantire all’Amministrazione di sfruttare questa possibilità con abnegazione, spirito di sacrificio e grande professionalità”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.