1

mengoni cava mix

MONTECRESTESE- 08-05-2019- Marco Mengoni si innamora di Tones on the Stones,

ed il 24 luglio sarà in concerto alla Cava La Beola di Montecrestese: “Le ambientazioni di Tones on the Stones – spiegano i promotori- hanno negli anni affascinato pubblico e critica, regalando emozioni uniche, proprio come unica è la proposta artistica ideata tredici anni fa da Maddalena Calderoni. La notizia di oggi è che lo spazio scenico di grande impatto della Cava La Beola di Monte a Montecrestese (VB), sede da due anni del festival Tones on the Stones, ha attirato l'attenzione di una delle più amate star della musica italiana, Marco Mengoni.

Dopo le cinque trionfali anteprime in Europa, i sold out di Torino e delle quattro repliche al Forum di Milano, il viaggio estivo di Mengoni sarà una vera e propria immersione per tutto il suo pubblico. Per l’estate alle porte infatti, Mengoni ha scelto cinque location italiane inedite tra natura, arte e bellezza. Tra di queste c'è proprio la cava sede di Tones on the Stones.

L'appuntamento per tutti i fan del celebre artista sarà per il 24 luglio, all'interno del corpo centrale del Festival. Una produzione unica e volutamente minimale, perché il vero spettacolo è la natura stessa, che si fonderà con le note per un’esperienza incredibilmente immersiva, proprio come gli show della tredicesima edizione di Tones on the Stones, la cui prevendita sta andando a gonfie vele (entro il 31 maggio sono ancora disponibili i biglietti a prezzo agevolato).

La rassegna diretta da Maddalena Calderoni prenderà il via venerdì 28 giugno con un prestigioso spettacolo d'apertura: Alessandro Haber calcherà il palco dello spazio industriale della Cava Seula di Baveno (VB) con Haberowski, un’interpretazione nella quale miscela con grande esperienza e passione i sentimenti più nichilisti e cinici dello scrittore americano Charles Bukowski. Haber interpreta, recita, canta ma soprattutto vive i testi e le poesie originali, accompagnato dalla musica elettronica di Alfa Romero, da un visual ideato da Manuel Bozzi e dalla tromba di Andrea Guzzoletti.

Tones on the Stones si sposterà poi a Montecrestese nella Cava La Beola di Monte con due spettacoli in prima assoluta. Il 20 luglio è in programma l'AIDA di Giuseppe Verdi, la più grande produzione mai presentata da Tones on the Stones, realizzata in collaborazione con il Teatro Coccia di Novara: proiezioni a 270° su tre grandi pareti di roccia alte fino a 30 metri, uno spettacolo totalmente immersivo, oltre 150 artisti coinvolti su uno splendido palcoscenico di pietra. Il 23 luglio il festival celebra il 50° anniversario dallo sbarco sulla luna e i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, il genio che ha studiato e sfidato la gravità sognando di volare. Tones on the Stones, con "No Gravity Show – Quando Leonardo arrivò sulla luna", regalerà al pubblico un vero e proprio spettacolo aereo con suggestive proiezioni sulle pareti e un pianista che suonerà sospeso nell'aria: musica live, danza aerea e molti altri contenuti, per un evento di grande emozione. Dal 26 al 28 luglio la Cava La Beola di Monte si aprirà alla musica elettronica con Nextones, parte integrante delfestival dal 2014 e da quest'anno sotto la nuova direzione artistica firmata Threes. Nei tre giorni di programmazione verranno ospitate produzioni artistiche e grandi show in grado di coniugare massimo coinvolgimento per il pubblico e ricerca d'avanguardia. Non solo: Nextones punta anche quest'anno sull'equilibrio tra eventi serali/notturni in cava e attività di scoperta delle bellezze naturalistiche e paesaggistiche della Val d'Ossola, ideate appositamente per un pubblico giovane ed internazionale.

Il programma, la prevendita dei biglietti, i pacchetti speciali di soggiorno+esperienze+biglietti sono online sul sito ufficiale www.tonesonthestones.com. FB www.facebook.com/tonesonthestones - IG www.instagram.com/tonesonthestones

Di seguito il programma di Tones on the Stones 2019

Haberowsky - Alessandro Haber è Charles Bukowski

28 Giugno 2019 – ore 21:30 Cava Seula – Baveno (VB) Con Alessandro Haber Art Director Manuel Bozzi Original Soundtrack Alfa Romero Electronic Live Andrea Guzzoletti Trumpet & Duduk Visual di Olivander Film & Images

Aida di Giuseppe Verdi

20 luglio 2019 – ore 21:00 Cava La Beola di Monte – Montecrestese (VB) Regia di Renato Bonajuto

Direttore Aldo Salvagno Progetto video immersivo a cura di Aesop Studio ***

Orchestra Filarmonica del Piemonte Coro Schola Cantorum S. Gregorio Magno Balletto a cura di Giuliano De Luca ***

Aida: Marta Mari Radames: Samuele Simoncini Amneris: Maddalena Calderoni Ramfis: Fulvio Fonzi Amonasro: Daniel Ihn Kyu Lee

Re d’Egitto: Luca Gallo Un messaggero: Riccardo Benlodi Sacerdotessa: Leonora Tess *** Costumi di Artemio Cabassi Scenografo di Palcoscenico Danilo Coppola Una produzione di Tones on the Stones in collaborazione con il Teatro Coccia di Novara

No Gravity Show - Quando Leonardo arrivò sulla luna

23 luglio 2019 – ore 22:00 Cava La Beola di Monte – Montecrestese (VB) Regia di Davide Barbato Alain Roche, Piano Vertical

Interventi coreografici e acrobatici a cura di Moveon Sound designer: Stefano Galli E con la partecipazione dell’alpinista Tazio Ferrari nei panni di Neil Armstrong *** Prima assoluta – Produzione immersiva di Tones on the Stones

Nextones - Arti digitali e nuovi suoni

26 luglio - 28 luglio 2019 – ore 21:00 Cava La Beola di Monte – Montecrestese (VB) Preview Line Up Edizione VI: Nina Kraviz Amnesia Scanner Caterina Barbieri e Ruben Spini Yuri Ancarani

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.