1

WhatsApp Image 2019 05 09 at 08.11.02

TRONTANO - 09-05-2019 - Musica, solidarietà

e divertimento sono gli ingredienti della prima edizione  di "Coachellula" il festival musicale di band emergenti del territorio, organizzato dall'associazione D.O.M.O. ( Donatori Ossolani Midollo Osseo). L'evento gratuito che si terrà sabato 25 maggio dalle ore 17 nell'area feste di Trontano, è stato presentato ieri sera presso l'hotel Corona a Domodossola da Michela Fobelli, infermiera trasfusionale, Chiara Paglino, volontaria di D.O.M.O., Silvia Stelitano, presidente D.O.M.O, la dottoressa Ermanna Cotti Piccinelli, medico trasfusionale presso il nosocomio domese e Renato Braggio, consigliere D.O.M.O. nonché uno dei soci fondatori. "Abbiamo unito due parole: Coachella (il celebre  music festival  che si tiene ogni anno in California, nella Coachella Valley nel mese di aprile ) e cellula staminale; abbiamo creato questo evento con l'obiettivo di sensibilizzare i giovani alla donazione di midollo osseo e cellule staminali" ha spiegato Chiara Paolino.

"Siamo un' associazione aperta  e cerchiamo sinergie con il territorio. A oggi contiamo 1600 iscritti, non tutti attivi, è comunque importante il ricambio generazionale ed  è per questo che ci rivolgiamo ai giovani" ha spiegato Silvia Stelitano. "Per  diventare donatore occorre essere sani e compilare un modulo di adesione. La donazione avviene quando la compatibilità con il ricevente è completa. Oggi grazie a tecniche moderne si può donare senza anestesia e senza andare in sala operatoria e salvare così una vita" ha aggiunto  Michela Fobelli.

La serata del 25 maggio sarà un'occasione importante per sensibilizzare sulla tematica del dono. I componenti delle band partecipanti hanno tra i 14 e i 24 anni e provengono da due scuole di musica domesi: Associazione Make Music ( Musicland) e Associazione Confetture Musicali. Si esibiranno sei band e quattro gruppi acustici, alcuni già noti  e altri alla loro prima esibizione, con  cover o pezzi originali: The Rebels, Never Heaven, Uncle Jam, Mati & Edo, Why Not, Shapin' Up, Yellowstone Fish, Sound On, Flexi Mind, Lowtown. "Come premio per le  band partecipanti, abbiamo pensato di realizzare  un cd con inclusi alcuni loro pezzi. Abbiamo lanciato ai ragazzi una sfida: creare una copertina per il loro primo ipotetico album, collegata al tema della donazione di cellule staminali, al volontariato e al principio di solidarietà  che servirà come immagine di presentazione durante l'esibizione sul palco" ha raccontato Paglino. La serata sarà presentata dal duo comico Luca Costale e Andrea Lavalle i quali si alterneranno sul palco con le band proponendo interviste, sketch comici e giochi. A partire dalle 17 sarà possibile usufruire del punto ristoro che offrirà panini, salumi, hamburger, hot dog, patatine fritte e salamella accompagnati dal servizio bar con aperitivi  e dalla birra artigianale del Birrificio Balabiòtt.

La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo grazie alla struttura coperta e sarà a disposizione una navetta gratuita con partenza dall'area della stazione di Domodossola dalle ore 17 fino alle 3 di notte. L'evento vede la collaborazione del Comune e della Pro Loco  di Trontano, la Protezione Civile di Masera e gli AIB di Trontano. La grafica è a cura di Simone Spanò.

Anche il nostro collaboratore SAPO ha contribuito all'evento con una vignetta ad hoc.  

Elisa Pozzoli

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.