1

P4245782web

DOMODOSSOLA - 10-05-2019 - "Boschi dipinti - scatti fotografici intenzionalmente mossi" è l'insolita mostra di Mario Pasqualini che inaugurerà sabato 11 maggio (ore 11) nello spazio gallery dei "Private banker" (via Marconi, 26).
Realizzata da Studio Quadra, la mostra rimarrà aperta dal lunedì al venerdì (ore 8.45-12.45/15-18.45) e al sabato (8.45-12.45).

Mario Pasqualini nasce a Milano nel 1947 ma risiede in Ossola da circa quarant’anni. Fotografo per passione è attualmente Consigliere del gruppo fotografico La Cinefoto di Domodossola, che da oltre cinquant’anni promuove con successo l’attività fotografica dilettantistica nel nostro territorio.
La fotografia, oltre ad essere una rappresentazione oggettiva della realtà, diviene per lui un’interpreta- zione soggettiva della stessa.
Infatti le sue immagini sono il risultato della particolare relazione emozionale che si crea tra fotografo e natura nel momento dello scatto. Potremmo definire le sue opere “intimistiche”, in quanto filtrate dalle emozioni e dagli stati d’animo del momento.
Questa interpretazione soggettiva della realtà è ottenuta già in fase di scatto, senza ricorrere a successive elaborazioni al computer, ma utilizzando, per la ripresa di paesaggi, di fiori spontanei e di sottoboschi fiabeschi, obiettivi ed attrezzature speciali.
In “Boschi dipinti” l’autore espone immagini ottenute con la tecnica del “mosso intenzionale”, che consiste nel far oscillare la fotocamera durante il tempo di posa al fine di ottenere particolari effetti che potremmo definire “pittorici”. E’ uno degli esempi di creatività che l’autore, sempre alle prese con nuove sperimentazioni fotografiche, ci presenta anche in questa occasione.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.