1

giorgio vittadini meeting rimini lapresse 2016 640x300

DOMODOSSOLA-12-5-2019  "Da dove ripartire? Che senso ha impegnarsi per il bene comune?" E’ il tema di un incontro in videoconferenza che si terrà lunedì 13 maggio alle 21, in Sala Falcioni (la ex Cappella Mellerio) a Domodossola. Sarà Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà, Professore di Statistica metodologica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, ad affrontarlo. Lo farà sulla base di alcune domande provocatorie contenute in un documento emanato da Comunione e Liberazione poche settimane fa. Il volantino, intitolato: "Una presenza al bisogno del Mondo" è riferito all’appuntamento con le elezioni europee del 26 maggio prossimo ma, ovviamente, non da alcuna indicazione di voto: propone invece una serie di esperienze in atto in diversi Paesi europei. A partire da queste, pone domande molto personali: "Come l’esperienza che vivo mi desta una passione per il bene comune? Quale contributo sto dando alla vita sociale e politica del luogo in cui vivo? Dove vedo che i valori fondanti l’Europa sono incarnati di nuovo in esperienze condivise? Che mossa ha fatto nascere in me e che iniziativa mi sta suggerendo la scadenza elettorale? Quali criteri mi guidano rispetto ai contenuti della campagna elettorale e alla scelta elettorale?" C.L. parte dalla constatazione che le certezze del passato oggi non ci sono più, ma «"... il cuore dell’uomo non riesce ad arrendersi del tutto". Per questo guarda alle elezioni come " ... a una grande occasione, innanzitutto per una verifica» e accoglie l’invito di Papa Francesco "a realizzare una “amicizia sociale”, per un dialogo e un incontro in cui ciascuno offra il contributo della propria esperienza alla vita comune".

Mauro Zuccari

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.