1

coachellula trontano 19 band

TRONTANO- 01-06-2019- Grande successo e soddisfazione per la prima edizione di “Coachellula 2019”, festival di band emergenti del territorio che si è tenuto sabato 25 maggio presso l’area feste di Trontano. L’evento si è inserito nel più ampio programma annuale dell’associazione per promuovere e sensibilizzare i giovani sull’importanza della donazione di cellule staminali. Circa un migliaio di partecipanti hanno preso parte alla serata: "Alle 18- spiegano i promotori-  hanno aperto la kermesse le seguenti band: The Rebels, Never Heaven e Uncle Jam, gruppi acustici provenienti dalla scuola domese Confetture Musicali, i quali hanno intrattenuto il pubblico durante le ore dell’aperitivo. In seguito ogni band presente ha avuto a disposizione 40 minuti per esibirsi e si sono susseguiti sul palco Flexi Mind, Shapin’Up, Yellow Fish, Sound On, Whynot e Low Town fino alla mezzanotte per poi lasciare il palco a Dj Leenes che ha intrattenuto i presenti con i più grandi successi della dance degli ultimi anni. Durante la serata abbiamo dato modo alle band di incidere un disco live che sarà distribuito prossimamente. La serata è stata presentata dal duo comico composto da Luca Costale e Andrea Lavalle che, ad ogni cambio palco, hanno ricordato l’importanza della donazione di cellule staminali attraverso interviste a donatori e riceventi di midollo osseo, infermiere e volontari. L'obiettivo era appunto quello di sensibilizzare i giovani alla donazione di midollo osseo e cellule staminali e ci riteniamo soddisfatti; vediamo speranza per il futuro della solidarietà, anche attraverso eventi come questo. Abbiamo avuto modo di ospitare molti giovani talentuosi e, nonostante fossero tutti dilettanti, si sono tutti esibiti egregiamente. Durante la serata era presente il nostro stand nel quale è stato possibile iscriversi per diventare donatore di cellule staminali e siamo fieri di avere già raccolto qualche iscrizione. Come ribadito più volte da Luca e Andrea durante il corso dell’intera serata, anche a noi preme ricordare che la donazione di midollo osseo, da alcuni anni grazie al progresso della medicina, si effettua nel giro di qualche ora tramite un semplice e indolore prelievo del sangue. Gli iscritti attivi alla nostra associazione sono 1600, ma abbiamo bisogno di rimpinguare il numero dei donatori poiché molti vengono archiviati, alcuni perché alla soglia dei 55 anni non è più possibile donare, altri perché hanno già donato, altri ancora per motivi di salute. Più iscritti ci sono nel Registro Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR) e più possibilità ci sono per le persone affette da patologie del sangue di trovare un donatore compatibile sia sul territorio nazionale che nel mondo. I nostri giovani hanno capito il nostro messaggio e speriamo siano veicolo dello stesso presso i loro coetanei. Contiamo di riproporre il festival anche il prossimo anno, introducendo molte novità, siamo già al lavoro. Durante la serata abbiamo servito oltre 600 pasti offrendo, tra le altre specialità, i salumi del Divin Porcello, i formaggi di Lauro Berini, i dolci di Bake and Roll (neonata pasticceria di Villadossola) e la birra del Birrificio Balabiòt. Desideriamo ringraziare il Comune di Trontano, la Pro Loco di Trontano che ci ha concesso lo spazio oltre alla disponibilità e collaborazione di tutti i componenti, la Protezione Civile di Masera, gli Aib e gli Alpini di Trontano, il presidente dell’Avis Adolfo Allegranza, il comitato della Festa dell’Uva di Masera, il Centro Servizi per il Volontariato, Marco Bragoni per le opere di falegnameria, Simone Spanò per le grafiche, Pietro Becenetti, Lorenzo Antonietti e Sara Bossone per la fotografia, Musicland e Confetture Musicali, tutte le band che si sono esibite, Luca Costale e Andrea Lavalle, gli studenti volontari dell’Istituto Einaudi Marconi Galletti, tutti i volontari e gli amici della D.O.M.O., e tutti quelli che si sono a vario titolo impegnati in questa iniziativa e soprattutto tutto il pubblico presente.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.