1

bognanco terme

BOGNANCO - 05-06-2019 - Si svolgerà sabato 8 giugno a Bognanco Fonti il quarto congresso regionale dell'Associazione medica italiana di idroclimatologia talassologia e terapia fisica (A.m.i.t.f.f.), sezione Piemonte-Valle d'Aosta-Liguria. Il tema della giornata di studi è "Le acque Bognanco tra il passato e il futuro". Oltre all'Amittf organizzano la giornata la società Bognanco Acque Minerali, il Comune di Bognanco e la Pro loco di Bognanco. Le relazioni si terranno dalle 10 al padiglione Carlo Angela (ex Musso), all'interno del parco delle terme.

Dopo il saluto delle autorità alle 10 avrà inizio la prima sessione di lavori. Giancarlo Castellano (libero professionista) parlerà di “Storia delle terme di Bognanco”, Cesarina Gregotti (docente al master di Idrologia medica all'università di Pavia) della “Classificazione delle acque minerali”, Giancarlo Levra (già professore alla scuola di specializzazione di Idrologia medica all'università di Pavia) di “Acque minerali artificiali in Piemonte” e il pediatra Fabrizio Comaita di “Acque termali in pediatria”.

Dopo la pausa alle 11,30 inizierà la seconda sessione. Gian Franco Strani (primario dermatologo emerito) e Maurizio Norat (ex primario di dermatologia all'ospedale Parini di Aosta) parleranno di “Metereopatie”, Paola Gambino (presidente regionale Amitff) di “L'acqua come alimento” e Giorgio Rodolfo Marini (specialista di Idrologia medica) degli “Effetti benefici dell'acqua di Bognanco”. Alle 12,30 ci saranno discussioni e dibattito; a seguire, alle 13, colazione di lavoro all'Albergo Edelweiss a Bognanco Fonti. Alle 15,30 chiuderà la giornata la visita guidata alla grotta dove nasce l'acqua Ausonia.

L’ingresso -libero- é aperto a tutti, esperti del settore sanitario, ma anche a persone che avranno il piacere di riscoprire il valore delle acque minerali in medicina, di cui Bognanco è stata per anni fonte di maggior spicco e rilievo.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.