1

stazione domo treno1

DOMODOSSOLA - 06-06-2019 - Una persona, vestita da clown,

ha tentato di borseggiare un domese mentre stava aspettando il treno per andare a Venezia. Il fatto risale già ad alcune settimana fa e solo ora però l’uomo che ha avuto il pantalone rotto con un taglierino,  ha voluto raccontare la sua disavventura.
“Avevo prenotato un biglietto per un viaggio con mia moglie a Venezia. Ho scelto il treno diretto delle ore 10,17 da Domodossola. Sulla pensilina molta gente e mi fermo con mia moglie a vedere il monitor per capire se il binario è confermato e se ci sono ritardi.
Sulla pensilina c’è, come di solito, molta gente. Giapponesi soprattutto, ma la mia attenzione va su una persona vestita da clown e truccata con ampio soprabito.
Ad un certo punto, causa la gente, stiamo tutti aspettando il treno sul terzo binario quando improvvisamente vedo alle mie spalle questo clown.
Mi giro d’istinto, pur non avendo sentito nulla di strano, dicendo al pagliaccio cosa voleva visto che me lo sono trovato praticamente attaccato.
All’arrivo a Venezia si accorge che quel pagliaccio mi aveva tagliato con un coltellino la tasca dei pantaloni per rubarmi il portafoglio. Per mia fortuna il taglio era stato sbagliato di un paio di centimetri e il borsellino è rimasto al suo posto fermo nella fodera.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.