1

funerale galli cappuccina

DOMODOSSOLA - 27-06-2019 - La vicinanza di tanti amici e compagni di avventure musicali, qualcuno giunto anche da lontano, chi da oltre provincia, chi da Londra a testimonianza di quanto "Ringo" fosse amato, piccolo conforto a una famiglia distrutta dal dolore, attonita. Nella chiesa della Cappuccina, tra la gente di quel quartiere che l'ha visto crescere, si sono svolti nel primo pomeriggio i funerali di Davide Galli, il 33enne morto lunedì sera in un incidente in moto sul rettilineo tra Premosello e Cuzzago. Sotto un sole spietato, in tanti hanno voluto stringersi alla famiglia, a mamma Rita e a papà Raffaele, alla sorella Alice, alla compagna Mila. In tanti per partecipare al dolore anche di quella bambina di 10 anni rimasta in un istante senza papà. In tanti hanno sfidato il caldo torrido per salutare per l'ultima volta l'imbianchino-musicista, il bassista dei "Throw down bones" che avrebbe dovuto suonare con il gruppo tra qualche giorno a Lisbona. Non c'è mai arrivato, la sua vita s'è interrotta troppo presto su quel rettilineo maledetto che tante vite s'è portato via negli anni. Davide che in sella alla sua Ducati viaggiava verso Candoglia, e in direzione opposta l'appuntamento con il destino, nella forma di quella Volkswagen Golf che svoltava a sinistra. Poi l'impatto e la morte quasi istantanea di "Ringo".     

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.