1

consiglio domo rapetti lombardo giu 19

DOMODOSSOLA - 27-06-2019- Respinta, perché  inammissibile

la mozione del gruppo consiliare “Cattrini Sindaco” che chiedeva la pace fiscale e le sanzioni amministrative. In pratiche chiedeva al Comune cosa intendeva fare per attuare il decreto crescita del Governo che prevede la sanatoria delle sanzioni sui tributi locali. La mozione è stata respinta in quanto questa possibilità è data esclusivamente a quelle amministrazioni che gestiscono in prima persona i tributi. Nel caso del comune di Domodossola la gestione dei tributi è affidata all’agenzia delle entrate. Quindi il cittadino deve chiedere direttamente a questo ente eventuali agevolazioni e/o riduzioni. Per questo motivo la mozione è stata respinta dalla maggioranza mentre i  consiglieri di minoranza, PD, Movimento 5 Stelle, si sono astenuti.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.