1

scuolabus

ORNAVASSO - 07-07-2019 - I Comuni non

potranno fornire agevolazioni sulla tariffa degli scuolabus, che dovranno così garantire una copertura piena dei costi. Lo stabilisce una recente sentenza della Corte dei Conti del Piemonte, con la conseguenza che il mancato intervento dei Comuni a sostegno del servizio inevitabilmente comporterà aumenti delle tariffe o addirittura sospensioni del servizio. Lo fa notare il vicesindaco di Ornavasso Marco Kregar, che fa appello ai parlamentari locali affinché la norma sia cambiata prima del nuovo anno scolastico: "Dalle deliberazioni della corte dei conti, interpretative delle norme vigenti, scaturisce un grave problema a carico di chi è già disagiato dal vivere lontano dal centro del paese, situazione largamente diffusa nei nostri territori - scrive Kregar -. Ancora una volta saranno penalizzati i territori montani caratterizzati da frazioni e case sparse, i comuni saranno costretti ad istituire tariffe scuolabus in grado di garantire la copertura piena dei costi del servizio, con unica conseguenza immaginabile la cessazione del servizio in quanto troppo onerosa per il cittadino.
Facciamo appello ai nostri rappresentati istituzionali affinché questa norma sia cambiata prima del nuovo anno scolastico", conclude.

In particolare la sentenza della Corte dei Conti, giunta dopo un'istanza presentata dal Comune di Biandrate (NO) che chiedeva di poter attivare gratuitamente, in via sperimentale, un servizio di collegamento al centro abitato, inquadra il trasporto scolastico nella categoria dei servizi pubblici e non in quella a domanda individuale. La conseguenza di questa differente categorizzazione è che l'erogazione del servizio “non solo non può essere gratuita per gli utenti, ma la sua copertura deve avvenire mediante i corrispettivi versati dai richiedenti il servizio (…), di modo che le quote di partecipazione finanziaria, correlate al servizio e poste a carico dell'utenza, dovranno completamente concorrere alla copertura integrale della spesa del medesimo".

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.