1

candela lutto

PALLANZENO - Domani, mercoledì 10 luglio, nella parrocchiale di Pallanzeno, familiari e amici potranno rendere l'ultimo saluto a Paolo Motetta, 57 anni, scomparso il 28 giugno mentre lavorava sulla strada di Cheggio. Quel venerdì era stato uno dei giorni più caldi di sempre in Europa e lui stava lavorando alla sostituzione di guard-rail a Cheggio, sulla provinciale della valle Antrona quando ha accusato un fatale malore. Il trasporto in eliambulanza alle Molinette di Torino è stato inutile, per Motetta non c'è stato nulla da fare. 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.