1

App Store Play Store Huawei Store

 corta costanzo iceland paesaggio

DOMODOSSOLA- 13-09-2015- “Orgogliosissimi di questo risultato. L'Ossola

ha fatto parlare di sè anche tra i ghiacci, i geyser e la terra vulcanica dell'Islanda, nell'estremo nord Europa”. Così gli amici dell'Ossola Sky Running commentano la bellissima prova di Davide Costanzo, che si è aggiudicato, dopo 110 chilometri di corsa un paesaggio tra i più belli al mondo, la durissima RunIceland Ultratrail. L'ossolano, via Facebook, racconta le sue emozioni: “”Non avrei mai pensato di vincere una gara del genere e non riesco ancora a rendermene conto. Di momenti difficili ne ho passati parecchi, soprattutto quando correvamo di fianco ad un ghiacciaio e c'era la nebbia talmente fitta che non si vedeva nulla, in più pioveva ed il vento era fortissimo. Un altro momento difficile è stato nella tappa da 41 chilometri, quando faceva talmente tanto freddo che non sentivo più le mani. L'Islanda è un paese talmente imprevedibile che pur avendo accumulato un buon vantaggio nelle tappe precedenti fino a che non ho tagliato il traguardo non avevo la certezza che ce l'avrei fatta”.

davide costanzo cascata

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.